Assistenza per gli anziani, badanti e assistenza familiare Monza Milano Bergamo e provincia.

Via Brianza 2, 20877 Roncello (MB)
L’importanza di favorire l’assistenza domiciliare per anziani con demenza senile
Sono sempre più numerose le persone affette da demenza senile. La causa deve essere ricercata semplicemente nel fatto che la popolazione è sempre più longeva. Con il passare degli anni la medicina ha compiuto immensi progressi: farmaci e trattamenti sono diventati sempre più performanti, gli interventi chirurgici sempre più semplici da affrontare, gli screening sempre più precisi, la prevenzione sempre più efficace e seguita da tutta la popolazione. Ecco perché invecchiamo! Si tratta di un dato positivo, ma è ovvio che persone anziane incorrono in molti problemi di salute. La demenza senile è il problema in assoluto più diffuso. 

I familiari di persone che soffrono di demenza senile cercano di prendersene cura in prima persona, ma non è semplice. Si tratta di un lavoro a tempo pieno, che esaurisce tutte le energie, che può far sentire anche nel giro di poche settimane appena del tutto esausti, non solo dal punto di vista fisico ma anche e soprattutto dal punto di vista mentale. I familiari che si trovano a vivere una situazione di questa tipologia possono allora prendere in considerazione l’idea di inserire queste persone con demenza presso strutture ad hoc, come le residenze assistite ad esempio. 

Le strutture assistite sono una buona scelta?

Sicuramente si tratta di strutture dove le persone con demenza hanno a loro disposizione ogni giorno e 24 ore su 24 medici, infermieri, fisioterapisti e altre figure professionali del settore sanitario che si prendono cura di loro. Ma si tratta pur sempre di una residenza che non è minimamente paragonabile alla propria abitazione, dove non ci si sente quindi a proprio agio, dove non ci sono i propri familiari vicino, dove spesso proprio per questo motivo è possibile provare tristezza o cadere in una vera e propria depressione. Considerate che infatti di solito si assiste ad un netto peggioramento delle condizioni di salute del paziente. 

Perchè scegliere l'assistenza domiciliare

Ecco spiegato il motivo per cui sarebbe preferibile un percorso di assistenza domiciliare per anziani con demenza senile. Con un percorso di questa tipologia infatti l'anziano con demenza può essere seguito al meglio, da figure professionali e competenti, direttamente dentro ai propri ambienti residenziali e stando a contatto con la famiglie. Con un percorso di questa tipologia i familiari possono alleggerire intensamente il loro carico di lavoro. L’assistenza domiciliare per anziani con demenza senile dovrebbe insomma essere favorita quanto più possibile. La speranza è che siano i medici di famiglia stessi a consigliare questo tipo di percorsi alle famiglie dei malati di demenza senile, al fine di favorire da subito una risposta precisa e puntuale a quelle che sono le loro personali esigenza. 

Le tipologie di percorsi di assistenza

È importante ricordare che i percorsi di assistenza sono disponibili in due modalità, percorsi infatti pubblici e inseriti nel Sistema Sanitario Nazionale oppure percorsi privati che possono essere richiesti presso apposite agenzie. Entrambe queste modalità hanno i loro pro e i loro contro. Valutate attentamente la vostra personale situazione anche insieme al medico di famiglia e scegliete sulla base di queste considerazioni quale sia la modalità più adatta per voi.
 
Tags
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito. Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "ACCETTO".
Leggi la cookie policy.